BetaBrowserTest 9: Firefox 23.0a1 Opera 12.15 Chrome 27 Midori 0.4.9 QupZilla 1.3.5

fabrixx  —  7 aprile 2013 — 3 Comments

bertatest91c
E’ già tempo di un nuovo BetaBrowserTest il confronto che ogni cinque mesi mette alla prova le ultime versioni disponibili dei più famosi o innovativi browser web in circolazione in ambiente Linux.
In questo test di inizio primavera è stato escluso il browser Gnome Web, poiché essendo Debian testing in freeze avanzato la versione sarebbe pressoché identica a quella dello scorso test.

I CONTENDENTI:
Firefox 23.0a1 (Nightly): Rispetto alla versione nightly dell’ultima prova molte cose sono cambiate. Nuovo download manager e nuova sezione Servizi in Strumenti>Componenti aggiuntivi per gestire le Social API, funzioni di antitracciabilità e opzioni avanzate di condivisione dati, private browsing in una nuova finestra, Mozilla inoltre a partire dalla versione 22 bloccherà di default i cookie di terze parti. Meno evidente ma assai importante lo sviluppo del nuovo modulo per motore JavaScript OdinMonkey che dovrebbe ottimizzare l’esecuzione del codice con una rapidità “solo due volte inferiore” all’esecuzione nativa (20 alle 30 volte inferiore è un valore standard, pensate che Chrome impiega circa 10 volte meno alla velocità nativa e Firefox 12 senza questa tecnologia). Questo è vitale in un mondo di applicazioni web sempre più avide di risorse.

Opera 12.15: Questa volta non abbiamo opera-next poiché la versione stabile è stata rilasciata il giorno stesso dell’esecuzione dei test. In questi mesi Opera ha introdotto un nuovo standalone update-checker e vanta moltissimi bug risolti e migliorie sulla sicurezza. Qui trovate i changelog delle versioni UNIX.

Google Chrome 27.0 dev dichiara un aumento di velocità del 5% rispetto alla versione precedente (resource scheduler ottimizzato), nuova interfaccia in HTML5 e funzioni vocali. Rispetto alla versione testata cinque mesi fa è stato migliorato anche il correttore ortografico con suggerimenti anche su regole grammaticali e sinonimi con possibilità di sincronizzare il dizionario; nuova anche la gestione delle estensioni con riattivazione solo di quelle effettivamente utilizzate.

Midori 0.4.9: Quando stavo per chiudere il test è uscita la versione 0.5 che annuncia il supporto imminente a WebKit2, estensioni avviabili ora anche in private browsing o in app mode. Nuovo Cookie Security Manager con infobar migliorata la gestione del kiosk mode e delle estensioni da linea di comando. Ottimizzati lo speed dial, (è ora possibile settarlo come home page) e le Mouse Gestures; tutte le novità sono presenti nel changelog ufficiale. Per evitare la solita tonnellata di dipendenze necessarie per la compilazione ho usato il comodo deb dal ppa di Ubuntu.

Nota: purtroppo al freeze delle versioni di test Midori 0.5 non era ancora disponibile e non avendo modo per provarlo sul computer di riferimento verrà testato nella prossima prova, includo lo stesso un paio di screenshots.

QupZilla 1.3.5 : nuovo password manager, rilasciate versioni per Mac OS X.
QtWebKit 2.3, FTP listing, files and downloading e altre nuove interessanti funzioni. Per tutte le novità si veda il changelog ufficiale.
 

LA PROVA :

La piattaforma utilizzata per il test è Linux Debian testing amd64 su un Notebook Hp DV5 1170el processore Intel(R) Core(TM)2 Duo T9400 @ 2.53GHz con una connessione effettiva di 4 Mb/s in download.

Tutti i browser hanno profili di navigazione puliti e adottano l’ultima versione del plugin Adobe Flash attualmente disponibile.

Per scaricarli ed avere una visione delle caratteristiche ecco alcuni link:

Firefox 23.0a1Download (23.0a1 ita x64)

Opera 12.15Download deb x64

Google Chrome 27.0Download deb x64 ita

Midori 0.4.9Download deb x64 ita

QupZilla 1.3.5Download deb x64 ita

Ricordo che molte fra le versioni sotto osservazione sono in fase di sviluppo, quindi instabili e possono celare falle di sicurezza.
 

TEST ESEGUITI :

Anche in questa occasione sono stati eseguiti tre test ma il V8 Benchmark Suite è stato sostituito con il più recente Octane v1 benchmark Il test sul tempo di avvio è stato rimosso poiché essendo passato al disco SSD anche sul desktop i tempi non sono significativi.

1 – SunSpider JavaScript Benchmark

2 – Octane v1 benchmark

3 – Peacekeeper test
 

RISULTATI:

Test 1 (millisecondi)

Midori 0.4.9:
Total: 225.0ms +/- 1.1%

Google Chrome 27.0 dev:
Total: 235.5ms +/- 1.2%

Firefox 23.0a1:
Total: 239.9ms +/- 0.6%

QupZilla 1.3.5:
Total: 273.7ms +/- 1.2%

Opera 12.15:
Total: 280.2ms +/- 0.9%

 
Test 2 (maggiore è meglio)

Google Chrome 27.0 dev
Octane Score: 10223

Firefox 23.0a1:
Octane Score: 8126

Midori 0.4.9:
Octane Score: 5003

Opera 12.15:
Octane Score: 3900

QupZilla 1.3.5:
Octane Score: 3819

 
Test 3 (maggiore è meglio)

Google Chrome 27.0 dev
3121 Points

Opera 12.15:
1998 Points

Midori 0.4.9:
1657 Points

Firefox 23.0a1:
1507 Points

QupZilla 1.3.5:
1505 Points

 

CONCLUSIONI:

Il SunSpider JavaScript Benchmark vede Firefox guadagnare quasi 50 punti e colmare finalmente il gap che lo separava dalla coppia da sempre leader di questa prova, i pressoché stabili Midori e Chrome. In coda Qupzilla ottiene lo stesso risultato di cinque mesi fa tallonato da Opera sempre ultimo che si avvicina solo un po.

Il nuovo Octane v1 benchmark che vedeva Chrome dominare sempre incontrastato evidenzia un risultato straordinario di Firefox che guadagna oltre 2100 punti (contro i 500 di Chrome) sganciandosi da Midori che pur restando terzo ne perde quasi 1000. In coda Opera e il calante Qupzilla (l’unico che non porta a termine parte del test).

Il Peacekeeper Test mantiene invariate le posizioni della scorsa prova se non per il leggero calo di Firefox che quasi si fa recuperare da Qupzilla.

Conclusioni finali: Il fatto più rilevante di della nona versione del BetaBrowserTest è il risultato di Firefox nel Octane v1 benchmark, prova questa (ex V8 Benchmark Suite) da sempre di assoluto dominio di Google Chrome, d’altro canto negli altri due test questo browser non ha ottenuto risultati altrettanto positivi. C’è da dire che l’Octane è un test nuovo che include le ultimissime tecnologie JavaScript a disposizione.

 
Grafici – Tutti i BetaBrowserTest:

dyerware.com

 
 
dyerware.com

 
 
dyerware.com

 
Test precedenti:
BetaBrowserTest 8
BetaBrowserTest 7 - BetaBrowserTest 6BetaBrowserTest 5BetaBrowserTest 4BetaBrowserTest 3BetaBrowserTest 2BetaBrowserTest 1
 
 
 
Screenshots:

.

fabrixx

Posts

3 responses to BetaBrowserTest 9: Firefox 23.0a1 Opera 12.15 Chrome 27 Midori 0.4.9 QupZilla 1.3.5

  1. Quando includerai anche SEAMONKEY?
    Molto bello il captcha, molto bello!

  2. Non includo Seamonkey perché dovrei avere risultati simili a firefox, cerco qualcosa con motore di rendering sempre alternativo..

    Alla fine ho dovuto mettere sto captcha causa troppi commenti di spam…
    Fra quelli disponibili era il meno peggio, ..simpatico è vero

Trackbacks and Pingbacks:

  1. BetaBrowserTest 10: Firefox 27.0a1 Opera 12.16 Chrome 31 Midori 0.5.5 QupZilla 1.5.4 | osS) (Side blog - 22 settembre 2013

    […] Test precedenti: BetaBrowserTest 9 – BetaBrowserTest 8 – BetaBrowserTest 7 – BetaBrowserTest 6 – BetaBrowserTest 5 […]

Lascia un Commento

*

Text formatting is available via select HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> 

Powered by sweetCaptcha