fabrixx

Posts

7 responses to Debian/LXDE (Ozone), come riemergere da Gnome 3

  1. Ottimo post, complimenti :)

  2. Grazzie picchio!!

  3. Azz! che super guida-recensione! Molto bravo!
    Una curiosità: perchè rimuovere Iceweasel a favora di Firefox originale?
    Ne hai tratto dei benefici?

  4. Purtroppo in questo sono radicale, ammetto di non aver mai provato a fondo Iceweasel, sebbene in teoria dovrebbe essere ottimizzato per Debian. Uso Firefox da quando ancora si chiamava Phoneix e non posso farne a meno, senza contare che il mio profilo è ottimizzato per quello. Phoneix è un ottimo prodotto non lo sconsiglio affatto..

Trackbacks and Pingbacks:

  1. Visto nel Web – 21 « Ok, panico - 8 aprile 2012

    [...] Debian/LXDE (Ozone), come riemergere da Gnome 3 ecco, un po’ quello che faccio anch’io in questi giorni, con distro facili ::: OS)(SIDE [...]

  2. osS) (Side blog » SpaceFM, File Manager leggero e multifunzione - 29 giugno 2012

    [...] la mia Debian/Lxde stava iniziando a dare problemi di instabilità, PCManFM mi rendeva impossibili semplici [...]

  3. Fedora 18 LXDE (The Spherical Cow) | osS) (Side blog - 2 dicembre 2012

    [...] Avevo giusto un hard disk libero per sperimentare qualcosa e guardandomi intorno ho preso al volo la nuova Fedora 18 LXDE beta (amo LXDE). [...]

Lascia un Commento

*

Text formatting is available via select HTML.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> 

Powered by sweet Captcha